lunedì 17 febbraio 2014

Vintage

Dunque, gennaio è iniziato con una richiesta un po' particolare, un biglietto per una signora che stava per compiere settant'anni. Ho pensato a un'ambientazione familiare, così ho realizzato un biglietto con una finestra piena di fiori da cui si vedeva parzialmente l'interno della stanza. La persona che me l'ha commissionato mi ha chiesto se all'interno del biglietto si poteva fare un camino. Non potevo dire di no, ma a essere sincera non sapevo da dove cominciare. Non avevo un timbro che raffigurasse un camino e non potevo disegnarlo a mano. Poi l'illuminazione! Ho realizzato i mattoni tagliando dei rettangoli e sfumandone i bordi. Ho costruito il camino letteralmente mattone su mattone e poi ho realizzato il fuoco nel modo più realistico che ho potuto e vi ho aggiunto dei pezzetti di carta effetto legno. L'effetto finale è quello di una continuità tra esterno e interno e, inoltre, del calore (nel vero senso della parola!) della famiglia, che in un'occasione importante si riunisce davanti al camino.

Dopo sono passata alla scatola. Dovevo mantenere un tono sobrio e classico adatto a una signora matura.
Perciò ho realizzato una scatola dalla forma classica, tipo quelle per un album fotografico o per una cornice portafoto, poi ho decorato l'esterno con un rettangolo di carta vintage, del merletto, quattro perle e le mie adorate farfalle rame e oro. Ho sfumato i bordi della scatola per dare un effetto invecchiato e decorato l'interno con dei fiori di un bel color rame. Infine ho avvolto il biglietto proprio come se fosse stato una cornice d'argento, un regalo prezioso, in una carta velina che ho decorato con dei fiorellini delicati color albicocca.










Ho lasciato molto spazio vuoto all'interno del biglietto perché dovevano scrivere gli auguri e firmare vari familiari della signora. Ed ecco il camino con il fuoco acceso!


Questo biglietto ha richiesto un notevole impegno, ma mi ha anche dato molte soddisfazioni!

Per riposarmi da cotanta fatica mi sono rilassata con un biglietto dalla linea più moderna e pulita.



Poi ho ripreso il ritmo con un biglietto per un'appassionata di cucito.


E sono tornata alla mia passione, i fiori, in una versione prima vintage..


... e poi romantica.


La cornice attorno a questo tulipano l'ho cucita io a mano con del cotone rosso.


Ed ecco una serie di biglietti in cui ho utilizzato l'effetto bagnato.



Anche per i biglietti seguenti ho usato la tecnica dell'effetto bagnato per decorare leggermente il cartoncino bianco, in modo da far risaltare il motivo centrale.





Adoro le lettere. Quelle che si scrivevano una volta e che oggi forse non scrive più nessuno. Quelle sulle cui parole, scritte dall'altro o da scrivere, si meditava. Quelle in cui si curavano la grafia, l'ortografia, la sintassi e tante altre belle cose ora dimenticate. Quelle che richiedevano una scelta oculata della carta e a volte anche del francobollo. Quelle che si abbellivano con un disegnino o un fiore secco. Quelle a cui si aggiungevano una foto divertente o una cartolina. Quelle che si imbucavano con la speranza che arrivassero prima possibile. Quelle che si attendevano con ansia e si aprivano con gioia vera. Perché insegnavano a riflettere, a rispettare, a capire, ad attendere.



Con l'avvicinarsi di San Valentino ho pensato di iniziare a dedicarmi a qualche biglietto per innamorati. A questo ho dato un'aria vintage realizzando due cuori in carta invecchiata (ho invecchiato una fotocopia, nessun libro è stato distrutto per questi cuori!) e uno di sughero.



Tema dolente: come ho già scritto in un post precedente, trovo piuttosto difficile realizzare un biglietto per un uomo e probabilmente non sono l'unica. Però anche stavolta mi è venuta un'ideuccia che forse va bene anche per un bambino appassionato di lavori maschili. Che ne dite?



8 commenti:

  1. Molto belli!! Sandro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Sandro!
      Ho creato il sito solo tre giorni fa, perciò è ancora un po' spoglio di funzionalità e di link. Un po' alla volta lo migliorerò. Spero che torni a
      vedere le mie creazioni presto e che mi dia sempre la tua opinione.
      Per me è molto importante!

      Mariangela

      Elimina
  2. belli e fantasiosi!!! P & R

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, P & R,
      grazie per i complimenti! Cerco di variare un po' i soggetti, anche se naturalmente ho i miei preferiti.
      Continuate a seguirmi!

      Mariangela

      Elimina
  3. Complimenti!tante belle idee e ottima realizzazione, davvero brava. Kris

    RispondiElimina
  4. Ciao, Kris,
    grazie mille! Mi diverte tanto fare questi lavori e poi è molto rilassante. Provare per credere! Torna a visitare questo blog. Oggi ho realizzato altri biglietti e presto pubblicherò le foto.
    Ciao!

    Mariangela

    RispondiElimina
  5. Congrats for your work, i know it requires patience and heavy work , but , after seeing all of it , I'm sure it will bring you lots of satisfaction!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello, Adrian, I'm happy you like my cards! Yes, making cards requires so much patience, but it is very funny and the best thing is when you see how happy is the person you give the card!
      I hope you will visit this blog again. I have posted new photos today and I'm preparing new cards, so I'll post soon more photos.
      Thank you again!

      Mariangela

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...